Lean Start up

Aiutiamo persone e aziende a sviluppare nuovi progetti imprenditoriali con il metodo Lean Startup applicando i principi Lean Thinking e Agile 

Un approccio intelligente per il lancio di tutte le iniziative innovative, siano imprese esordienti o progetti nuovi all’interno di grandi imprese consolidate, che aiuta ad individuare un percorso verso un business sostenibile, riducendo drasticamente tempi e costi e, di conseguenza, le probabilità di fallire.

Lean Startup consente quindi di verificare, in tempi e costi ridotti, se un prodotto o un servizio funzionano sul mercato.

Si basa sul concetto che sia possibile creare velocemente un prodotto minimo commercializzabile MVP (Minimum Viable Product), che permetta di ottenere il cosiddetto “apprendimento validato” raggiunto attraverso delle “ipotesi falsificabili” raccolte basandosi sui feedback dei clienti che permetteranno di perfezionare il prodotto/servizio in modo da soddisfare pienamente le esigenze ed aspettative della domanda, minimizzando i rischi di mercato rispetto ai rischi tecnologici.

Lean-StartUp

I 3 principi del modello Lean Startup

Apprendimento Convalidato (Validated Learning)

 
Le Startup non esistono per fabbricare prodotti, generare profitto oppure servire ai clienti. Il suo obiettivo è quello di apprendere come creare un business sostenibile.
 
Questo si fa utilizzando una validazione scientifica dell’apprendimento mediante la realizzazione di esperimenti che permettono all’imprenditore di verificare ogni elemento della sua vision.

Minimun Viable Product

Le tre principali attività di una Start-up sono quelle di trasformare le idee in prodotti/servizi, misurare come i consumatori reagiscono a questi e capire se si deve svoltare, perseverare oppure abbandonare il progetto.

Tutti i processi di una Start-up dovrebbero focalizzarsi nell’accelerare questo ciclo. Attraverso lo sviluppo di Minimum Viable Product “MVP” si riesce ad accelerare l’intero ciclo grazie al minimo sforzo ed il minimo tempo di sviluppo.

Contabilità dell’innovazione (Innovation Accounting)

Al fine di migliorare le possibilità di successo di una Start-up c´è bisogno di valutare il suo vero progresso. Questo richiede un nuovo tipo di contabilità studiata appositamente per le Start-up che si focalizzi su l´apprendimento convalidato.

Il metodo Lean Statup propone che l’imprenditore valuti i progressi compiuti, diversamente da organizzazioni di altro tipo, mediante l´utilizzo dell’apprendimento convalidato come unità di misura.

Mediante questo indicatore si riesce a scoprire, comprendere ed eliminare tutte le fonti di spreco che possono condurre al fallimento una nuova impresa.

Apprendimento Convalidato (Validated Learning)

Le Startup non esistono per fabbricare prodotti, generare profitto oppure servire ai clienti. Il suo obiettivo è quello di apprendere come creare un business sostenibile.

Questo si fa utilizzando una validazione scientifica dell’apprendimento mediante la realizzazione di esperimenti che permettono all’imprenditore di verificare ogni elemento della sua vision.

Minimun Viable Product

Le tre principali attività di una Start-up sono quelle di trasformare le idee in prodotti/servizi, misurare come i consumatori reagiscono a questi e capire se si deve svoltare, perseverare oppure abbandonare il progetto.

Tutti i processi di una Start-up dovrebbero focalizzarsi nell’accelerare questo ciclo. Attraverso lo sviluppo di Minimum Viable Product “MVP” si riesce ad accelerare l’intero ciclo grazie al minimo sforzo ed il minimo tempo di sviluppo.

 

“Tutti dovrebbero prefissarsi di capire il più rapidamente possibile, qual è il prodotto giusto da sviluppare, quello che i clienti vogliono e che sono disposti a pagare”

 

Approccio tradizionale vs lean startup

 

Il metodo Lean Startup cambia il modo di approcciare un business. Si passada una logica “orientata al prodotto” ad una logica “orientata al cliente” che è diretta a soddisfare i reali bisogni del suddetto e per questo aumenta le probabilità di successo di un’attività.

 

Startup tradizionale Lean startup
Strategia Il business plan definisce un approccio a lungo termine Adattamento flessibile, nuovo orientamento più facile
Nuovi prodotti Preparazione dettagliata attraverso la gestione del prodotto Minimum Viable Product è lanciato sul mercato in tempi brevi per poi essere perfezionato
Insuccessi Non sono previsti e sono un problema fondamentale Sono previsti e considerati parte della soluzione
Velocità Determinata dalla strategia aziendale Dinamica
Dati Utilizzo della quantità massima di dati Utilizzo dei dati disponibili
Organizzazione I reparti svolgono funzioni definite I reparti lavorano a stretto contatto
Report finanziari Determinati dalla contabilità Orientati sulle variabili misurate

Approfondimenti

Business Development

Business Development

Sviluppiamo progetti di Business Development con l’obiettivo di far crescere l’impresa generando grande valore aggiunto per se e per i clienti.

Lean Marketing

Lean Marketing

Supportiamo le aziende attraverso progetti di Lean Marketing con l’obiettivo di aumentare fatturato e marginalità ottimizzando al massimo le risorse.

Lean Sales

Lean Sales

Sviluppiamo progetti nell’area vendite con l’obiettivo di aumentare efficienza ed efficacia delle azioni commerciali.

Lean Accounting e Finance

Lean Accounting e Finance

Per favorire e sostenere programmi di miglioramento, sviluppo e innovazione aziendale

Make Consulting is member of Make Group

SEDE OPERATIVA
Via Venezia, 58/2 | 30037 Scorzè (VE)

SEDE LEGALE
Via Villafranca, 6/3 | 30035Mirano (VE)

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00 oppure scrivici via email a: info@make-consulting.it

Ricevi contenuti interessanti

Nome*
Cognome*
Indirizzo email*
  Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*

Make Group Srl – Capitale Sociale 25.000 € i.v. – P.IVA e C.F. 04409600279 | REA VE-411415 | Cod. SDI T04ZHR3

Copyright © 2020 Make Consulting | Privacy & Cookie Policy