Come è possibile centrare al meglio le aspettative della clientela, anticipare i competitors e ridurre sempre più i tempi ed i costi di sviluppo e progettazione? Negli ultimi anni è notevolmente cresciuta la necessità di sviluppare e progettare in tempi brevi nuovi prodotti e servizi di successo, di conseguenza le attività di sviluppo prodotto e gestione delle commesse costituiscono sempre più un elemento vitale per il successo aziendale.

In queste condizioni Management 3.0  può rappresentare un modello di gestione dei progetti efficace che consente di rilasciare valore per il cliente attraverso pianificazioni di tipo adattativo, feedback rapidi, miglioramento continuo, intensi livelli di interazione e collaborazione tra le persone.

Il tema dell’ Auto-organizzazione e di come questa viene gestita ha un ruolo determinante. E’ la prima grande differenza tra il lavoro di fabbrica e quello d’ufficio, mentre in reparto sono chiari i tempi ciclo e l’operatore timbra quando inizia, quando finisce o quando passa ad un altro lavoro, in ufficio questo non avviene, forse sarebbe anche difficilmente accettato. Avviene quindi un patto di reciproca fiducia senza il quale è inutile parlare di metodologie di Project Management.

Ecco perchè il Management 3.0 deve essere snello, agile e veloce.

Articoli correlati

Share This

Share This

Share this post with your friends!

Share This

Share this post with your friends!