Torniamo a parlare di Finanza Agevolata e in particolare del nuovo e atteso Fondo Impresa Femminile.

Fondo Impresa Donna, con la sua dotazione finanziaria di 400 milioni di euro è senza dubbio l’opportunità più importante fra i finanziamenti per l’imprenditoria femminile 2022.

L’obiettivo della Misura è promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Il PNRR (Piano Nazionale Riprese e Resilienza) ha quindi destinato complessivi euro 400 milioni per la creazione e il consolidamento dell’imprenditoria femminile. 

Contattaci per richiedere un primo appuntamento di analisi fattibilità per la tua azienda

 

Fondo Impresa Donna: obiettivo delle misure e agevolazioni previste

L’obiettivo del Fondo Impresa Femminile è:

  1. promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile
  2. la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile 
  3. massimizzare il contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Sono previsti due tipi di AGEVOLAZIONI: 

  • Contributo a fondo perduto dal 50% al 80% delle spese ammissibili all’agevolazione
  • Finanziamento agevolato a tasso zero

 

Contattaci per richiedere un primo appuntamento di analisi fattibilità per la tua azienda

Fondo Impresa Femminile: condizioni di accesso

Possono beneficiare delle agevolazioni tutte le imprese femminili, anche individuali, con sede legale e/o operativa in Italia, già costituite o di nuova costituzione.

Le agevolazioni sono concesse a fronte di 

  1. programmi di investimento per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa femminile
  2. programmi per lo sviluppo e il consolidamento di imprese femminili costituite da più di 12 mesi. 

In particolare possono beneficiare di questa nuova forma di finanza agevolata:

  • La lavoratrice autonoma donna;
  • L’impresa individuale il cui titolare è una donna;
  • La società cooperativa e la società di persone in cui il numero di donne socie rappresenti almeno il 60% dei componenti della compagine sociale;
  • Lo studio associato in cui il numero di donne associate rappresenti almeno il 60% dei componenti della compagine sociale;
  • La società di capitale le cui quote di partecipazione spettino in misura non inferiore ai due terzi a donne o MPMI Femminili e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne.
  • Possono partecipare anche le lavoratrici autonome non tenute all’obbligo di iscrizione al Registro delle imprese in possesso di sola partita IVA.

Impianti, macchinari e attrezzature nuove, software, servizi in cloud per la gestione aziendale, costi del personale dipendente sono solo alcuni delle spese ammissibili alle agevolazioni. 

Sono ammissibili le spese (future) relative a:

  • impianti, macchinari e attrezzature, nuovi di fabbrica;
  • immobilizzazioni immateriali;
  • servizi in cloud per la gestione aziendale;
  • personale dipendente, assunto a tempo indeterminato o determinato dopo la data di presentazione della domanda;
  • esigenze di capitale circolante (materie prime, sussidiarie, materiali di consumo, servizi di carattere ordinario, godimento di beni di terzi, inclusi spese di noleggio, canoni di leasing).

 

Scadenza Bando Fondo Impresa Donna

Il bando è in attivazione, CONTATTACI PER QUALSIASI INFORMAZIONE. Un consulente Finance di Make Group ti contatterà il prima possibile

    Richiedi info

    Nome*
    Cognome*
    E-mail*
    Cellulare*
    Ruolo*
    Azienda*
    Indirizzo*
    CAP*
    Città*
    Provincia*

    Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*

    Potrebbero interessarti anche:

    Benessere dei collaboratori e competitività con il metodo Lean

    In questi ultimi tempi si assiste ad una sensibilizzazione verso l’organizzazione aziendale, rivolta soprattutto al benessere dei collaboratori. Che si tratti di dipendenti o di collaboratori esterni, l’interesse attorno ai temi del benessere, della motivazione e della realizzazione personale sul lavoro si sono aggiunti ai “meri” discorsi sulla produttività del singolo e dei team. Promuovere un […]

    Credito d’Imposta formazione: recupera i costi d’innovazione e formazione

    Il credito d’imposta formazione consente di finanziare totalmente programmi di formazione, processi di trasformazione tecnologica e digitale creando e consolidando competenze in azienda. Scopri il periodo di validità e i dettagli in questo post. Indice dei contenuti0.1 Cos’é il credito di Imposta1 Caratteristiche dell’incentivo formazione 4.01.1 Chi può beneficiare dell’agevolazione del credito d’imposta per la […]

    Strumenti Lean in ufficio: Lean office e 5S per la produttività in ufficio

    Molti si chiedono, magari dopo aver sentito parlare dei grandi benefici della Lean Production, se si possano applicare gli stessi concetti e benefici derivanti dal metodo lean e del lean thinking anche nel mondo dei servizi e più in generale negli uffici.  La risposta è assolutamente sì: grazie al Lean Office e ai suoi vari strumenti – […]

    Consulente Lean: perché è diverso da un consulente aziendale tradizionale

    Consulente Lean: ne hai sentito parlare in qualche corso, letto in qualche articolo, ricevuto un consiglio da un amico e vorresti saperne di più. Cos’è esattamente un consulente aziendale lean? In cosa si differenzia da un consulente aziendale tradizionale? In quali tipi di aziende è utile e in quali del tutto inefficace? Ne parliamo in questo […]

    Piani Formativi Aziendali: Fondirigenti supporta la crescita Industria 4.0.

    Fondirigenti ha stanziato, per l’anno 2019, 8 milioni di euro per aiutare le imprese nel processo di crescita e competività, attraverso piani formativi aziendali per la formazione di competenze manageriali e sviluppo in tre aree di intervento formativo Trasformazione digitale Area Internazionalizzazione Area Organizzazione, Pianificazione e Controllo Le aziende iscritte a Fondirigenti avranno l’opportunità di partecipare al bando, richiedendo un finanziamento fino a 15.000 […]

    Make Group Srl

    SEDE OPERATIVA
    Via Venezia, 58/2 | 30037 Scorzè (VE)

    SEDE LEGALE
    Via Villafranca, 6/3 | 30035Mirano (VE)

    Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00 oppure scrivici via email a: info@make-group.it

    Iscriviti alla newsletter

      Nome*
      E-mail*

      Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*


      Make Group Srl – Capitale Sociale 25.000 € i.v. – P.IVA e C.F. 04409600279 | REA VE-411415 | Cod. SDI T04ZHR3

      Copyright © 2020 Make Consulting | Privacy & Cookie Policy