Finanza agevolata: come funziona e in cosa consiste esattamente?

Con il termine finanza agevolata ci si riferisce abitualmente all’insieme degli strumenti finanziari utilizzati dal legislatore a livello comunitario, nazionale, regionale o locale per favorire la competitività e lo sviluppo delle imprese. 

La finanza agevolata opera attraverso gli strumenti agevolativi pubblici di provenienza comunitaria, nazionale e regionale che le autorità preposte (quali a titolo esemplificativo il MISE Ministero dello Sviluppo Economico o le CCIAA Camere di Commercio) mettono a disposizione delle imprese al fine di promuoverne lo sviluppo sul territorio e di migliorarne la competitività in ottica di far crescere tutto il sistema economico ed il tessuto imprenditoriale.

Come funziona la finanza agevolata

La finanza agevolata è uno strumento che permette di fruire di diversi tipi di agevolazioni a livello europeo, statale, regionale, provinciale  e comunale.

Le opportunità disponibili sono tantissime e possono essere erogate come contributi a fondo perduto (o contributi in conto capitale), finanziamenti agevolati (o contributi in conto interessi), interventi in conto garanziacrediti d’imposta e incentivi fiscali. In particolare si parla di:

  • Contributi in conto capitale: il cosiddetto «fondo perduto», calcolato in percentuale sulle spese ammissibili; non è prevista nessuna restituzione di capitale o pagamento di interessi.
  • Contributi in conto interessi e finanziamenti agevolati: riduzione dell’interesse o concessione di finanziamenti a condizione di favore.
  • Interventi in conto garanzia: si tratta di concessione di garanzie a valere sui fondi pubblici.
  • Crediti d’imposta e incentivi fiscali ovvero agevolazioni fiscali che permettono di compensare debiti fiscali, diminuendo le imposte che l’azienda dovrebbe pagare.

Finanza agevolata come funziona: chi può beneficiarne

I requisiti di accesso alle agevolazioni dipendono in funzione del bando, della tipologia di azienda, delle finalità del bando e delle regole poste dall’Ente emanatore.
Gran parte delle misure in essere oggi sono rivolte alle PMI, con l’obiettivo di supportarne la crescita. Altre agevolazioni sono invece destinate anche a grandi imprese e liberi professionisti.

Si tratta di una serie di provvedimenti estremamente varia e complessa. Per questo sempre più si stanno affacciando sul mercato aziende di consulenza che ti aiutano ad individuare, tra i tanti provvedimenti disponibili, quelli che possono aiutare le PMI a crescere e beneficiare delle opportunità disponibili.

Oggi più che mai le strategie finanziare delle imprese dovrebbero basarsi su una pianificazione costante degli investimenti in funzione anche degli strumenti di finanza agevolata disponibili, che, soltanto in questo modo, si traducono in efficaci mezzi di supporto allo sviluppo della loro capacità produttiva. Alla finanza ordinaria aziendale, dovrebbe, quindi, sempre affiancarsi anche quella agevolata, ai fini di un utilizzo combinato di strumenti ordinari e agevolati.

Finanza agevolata come funziona: finanziamenti a fondo perduto

I finanziamenti a fondo perduto sono dei prestiti di denaro che non prevedono l’obbligo di restituzione del capitale erogato e dei suoi interessi e non prevedono la disponibilità di garanzia o di un garante. Possono infatti essere concessi a chiunque ne faccia richiesta, senza previa valutazione della disponibilità reddituale. In genere non è prevista una valutazione dell’affidabilità creditizia del richiedente e non è neanche richiesta la firma di un garante. Sono erogati da enti pubblici, Unione Europea, Stato, Regioni e Comuni e servono ad incoraggiare l’iniziativa imprenditoriale di diversi soggetti.

Generalmente è possibile ottenere i finanziamenti a fondo perduto attraverso la partecipazione a specifici bandi, dove occorre allegare i documenti richiesti e fornire all’ente erogatore un business plan dettagliato, nel quale si spiega qual è il progetto che si vuole venga finanziato.

Dunque, non esiste una procedura univoca per ottenere questo tipo di finanziamento, ma dipende dalle richieste del singolo bando. I bandi si possono trovare sul sito dell’Unione Europea, anche se la maggior parte dei finanziamenti a fondo perduto sono emessi dallo Stato attraverso Invitalia (Agenzia Sviluppo Italia).

Finanza agevolata come funziona: l’importanza di avere un consulente esperto

La finanza agevolata è una materia ancora oggi troppo poco conosciuta dalle aziende che, molto spesso, hanno convinzioni limitanti riguardo la possibilità ad accedervi: si pensa che sia troppo difficile partecipare ai bandi, che le risorse disponibili siano poche e difficilmente accessibili, con il risultato che molte aziende rinunciano in partenza.

Un errore strategico grandissimo che preclude a moltissime PMI di beneficiare dei tanti benefici in realtà disponibili.

Sicuramente la complessità nella compilazione dei bandi e la grande mole di documenti spesso richiesti per poter partecipare ai bandi può risultare un grande deterrente per moltissime aziende.

Per tutti questi motivi, poter contare sull’aiuto di consulenti esperti è una grande risorsa che permette alle aziende di accedere alle tante possibilità di finanza agevolata con maggiore facilità.

La cosa fondamentale da valutare nel momento in cui si sta valutando di contattare un consulente per ricercare e accedere a bandi disponibili è il fatto che questi consulenti siano competenti non solo dal punto di vista “tecnico” della consulenza fiscale ma anche e soprattutto dal punto di vista operativo.

I consulenti di Make Group sono professionisti che non solo sono competenti in materia di finanza agevolata ma prima di tutto sono consulenti che hanno conoscenze operative delle dinamiche aziendali. Sono perciò in grado di aiutare la tua azienda ad identificare le migliori opportunità ma, anche e soprattutto, capaci di accompagnarti ad implementare concretamente le azioni necessarie per rendere realmente produttive le risorse economiche rese disponibili tramite i bandi, nel modo migliore e più efficace per la tua impresa.

    Vuoi ottenere anche tu più risultati dalla tua azienda?

    Compila il modulo per essere ricontatto da un nostro consulente
    Nome*
    Cognome*
    E-mail*
    Cellulare*
    Ruolo*
    Azienda*
    Indirizzo*
    CAP*
    Città*
    Provincia*

    Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*

    Potrebbero interessarti anche:

    Pianificazione e controllo di gestione, cos’è e perché serve

    Pianificazione e controllo di gestione sono concetti chiave nella crescita di un’azienda. Questo risiede nel fatto che si tratta di processi che permettono di individuare le cause di eventuali perdite e di intervenire in modo tempestivo, evitando sprechi di risorse, di tempo ed economici. Oltre che a migliorare i processi produttivi, la pianificazione e il […]

    Finanza agevolata: come funziona

    Finanza agevolata: come funziona e in cosa consiste esattamente? Con il termine finanza agevolata ci si riferisce abitualmente all’insieme degli strumenti finanziari utilizzati dal legislatore a livello comunitario, nazionale, regionale o locale per favorire la competitività e lo sviluppo delle imprese.  La finanza agevolata opera attraverso gli strumenti agevolativi pubblici di provenienza comunitaria, nazionale e […]

    Consulente Lean: perché è diverso da un consulente aziendale tradizionale

    Consulente Lean: ne hai sentito parlare in qualche corso, letto in qualche articolo, ricevuto un consiglio da un amico e vorresti saperne di più. Cos’è esattamente un consulente aziendale lean? In cosa si differenzia da un consulente aziendale tradizionale? In quali tipi di aziende è utile e in quali del tutto inefficace? Innanzitutto va detto […]

    Benessere dei collaboratori e competitività con il metodo Lean

    In questi ultimi tempi si assiste ad una sensibilizzazione verso l’organizzazione aziendale, rivolta soprattutto al benessere dei collaboratori. Che si tratti di dipendenti o di collaboratori esterni, l’interesse attorno ai temi del benessere, della motivazione e della realizzazione personale sul lavoro si sono aggiunti ai “meri” discorsi sulla produttività del singolo e dei team. Promuovere un […]

    Sistema Gestione Qualità
    Make Group S.r.l.
    certificato ISO9001 - settori IAF 35 e 37
    n. 50 100 15853

    Make Group Srl

    SEDE OPERATIVA
    Via Venezia, 58/2 | 30037 Scorzè (VE)

    SEDE LEGALE
    Via Villafranca, 6/3 | 30035Mirano (VE)

    Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00 oppure scrivici via email a: info@make-group.it

    Resta aggiornato

    Iscriviti alla newsletter

      Nome*
      E-mail*

      Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*


      Make Group Srl – Capitale Sociale 25.000 € i.v. – P.IVA e C.F. 04409600279 | REA VE-411415 | Cod. SDI T04ZHR3

      Copyright © 2020 Make Group | Privacy & Cookie Policy