Dal 28 ottobre 2021 fino al 31 maggio 2022 è disponibile il bando di finanza agevolata per lo sviluppo di commercio elettronico PMI in paesi esteri, riservato alle PMI (piccole medie imprese con massimo 250 dipendenti) italiane costituite in forma di società di capitali con almeno 2 bilanci depositati relativi a due esercizi completi. 

Oggetto del finanziamento agevolato è la realizzazione di una nuova piattaforma propria o miglioramento di una piattaforma propria già esistente l’accesso ad un nuovo spazio o store di una piattaforma di terzi (marketplace).

In questo post vediamo nel dettaglio quali sono le spese agevolate, i criteri per aderire al bando e soprattutto i benefici di implementare un rafforzamento dell’ecommerce per le PMI,oggi più che mai.

Contattaci per richiedere un primo appuntamento di analisi fattibilità per la tua azienda

 

L’importanza di un adeguato sviluppo del commercio elettronico delle PMI in paesi esteri

Tutti sappiamo quanto, in un mondo sempre più digitalizzato e virtualmente interconnesso, le piattaforme e-commerce ricoprono un ruolo essenziale ed imprescindibile.

Avere un ecommerce all’altezza porta benefici non solo nelle vendite B2C ma anche nel business più ad ampio spettro.

Nonostante questo ogni giorno noi di Make Group riscontriamo ancora fatica e resistenza da parte degli imprenditori e manager delle PMI nel capire i benefici che stanno lasciando sul piatto nel momento in cui non si prendono il tempo e le risorse per approfondire le vere potenzialità che il web ci sta offrendo in questo momento storico di transizione digitale.

E-commerce infatti non significa solo vendita diretta B2C (Business To Consumer), ma – se sfruttato e implementato adeguatamente – può diventare un’opportunità di ottimizzazione dei processi interni aziendali e un mezzo fondamentale per migliorare le relazioni B2B (Business To Business).

Investire nel web e possedere un e-commerce oggi è imprescindibile per la competitività e il successo del tuo modello di business perché, oltre a permetterti di vendere direttamente al tuo utente finale, ti permette di:

    • #1 Fare Brand Awareness ovvero aumentare la consapevolezza sul mercato del valore del tuo brand. Aumentare il valore percepito del brand significa – tra l’altro – poter vendere a prezzi più alti perché non vieni più percepito come uno dei tanti ma come una risorsa speciale, di qualità non ordinaria
    • #2 Ottenere nuove Partnership internazionali. Anche questa è una conseguenza indiretta spesso molto sottovalutata. Tanti si preoccupano di rendere la sede fisica della propria azienda il più visibile e accattivante possibile, ma dimenticano dell’importanza di fare altrettanto rispetto a potenziali partner internazionali.
    • #3 Amministrazione interna informatizzata (controllo ciclo attivo e passivo, giacenze, movimenti di magazzino etc.). Questo tipo di beneficio è ancora meno considerato, perché ancora più “nascosto” nelle pieghe di un piano di digitalizzazione ben fatto. Ma è un fattore chiave per avere sotto controllo i KPI (Key Performance Index), i fattori chiave della tua azienda
    • #4 Internazionalizzazione e attività operativa H24: grazie a sistemi di live chat o di bot per la risposta automatica puoi intrattenere i visitatori del tuo sito, ingaggiarli in domande che li aiutano a comprendere il tuo valore, risolvere preventivamente obiezioni, proporre preventivi in automatico e molto altro. Aumenti così notevolmente il tuo customer service senza aumentare proporzionalmente i costi, migliorando la percezione del tuo brand
    • #5 Sviluppo commerciale multicanale: poter acquisire clienti da internet, non solo tramite i soliti canali commerciali (fiere, eventi, venditori, partnership, ecc.) migliora la tua lead generation (generazione di nuovi contatti) e diminuisce il tuo rischio di dipendere da una sola fonte di approvvigionamento contatti.

Ecco perché Make Group sostiene con il proprio team di professionisti esperti in finanza agevolata i propri clienti nell’intero iter di applicazione del Bando promosso da SACE SIMEST in materia di sviluppo del commercio elettronico.

 

Contattaci per richiedere un primo appuntamento di analisi fattibilità per la tua azienda

 

Bando sviluppo commercio elettronico PMI: progetti ammissibili

Il bando è riservato alle PMI (piccole medie imprese con massimo 250 dipendenti) italiane costituite in forma di società di capitali con almeno 2 bilanci depositati relativi a due esercizi completi. L’agevolazione si sostanzia in un finanziamento agevolato al tasso zero pari ad euro 300.000 + una quota di fondo perduto fino al 40% del finanziamento richiesto.

I costi ammissibili sono relativi a:

  • spese di hosting del dominio della piattaforma
  • spese per lo sviluppo del monitoraggio accessi alla piattaforma
  • consulenze finalizzate allo sviluppo e/o alla modifica della piattaforma
  • spese per web marketing
  • creazione e configurazione app
  • componenti hardware e software
  • spese per investimenti in sicurezza dei dati e della piattaforma

Scadenza adesione Finanziamento Bando Sviluppo ecommerce PMI

Il contributo aggiuntivo può essere richiesto fino al 31 maggio 2022.

Non perdere tempo, contattaci  👇

    Richiedi info

    Nome*
    Cognome*
    E-mail*
    Cellulare*
    Ruolo*
    Azienda*
    Indirizzo*
    CAP*
    Città*
    Provincia*

    Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*

    Potrebbero interessarti anche:

    Benessere dei collaboratori e competitività con il metodo Lean

    In questi ultimi tempi si assiste ad una sensibilizzazione verso l’organizzazione aziendale, rivolta soprattutto al benessere dei collaboratori. Che si tratti di dipendenti o di collaboratori esterni, l’interesse attorno ai temi del benessere, della motivazione e della realizzazione personale sul lavoro si sono aggiunti ai “meri” discorsi sulla produttività del singolo e dei team. Promuovere un […]

    Credito d’Imposta formazione: recupera i costi d’innovazione e formazione

    Il credito d’imposta formazione consente di finanziare totalmente programmi di formazione, processi di trasformazione tecnologica e digitale creando e consolidando competenze in azienda. Scopri il periodo di validità e i dettagli in questo post. Indice dei contenuti0.1 Cos’é il credito di Imposta1 Caratteristiche dell’incentivo formazione 4.01.1 Chi può beneficiare dell’agevolazione del credito d’imposta per la […]

    Strumenti Lean in ufficio: Lean office e 5S per la produttività in ufficio

    Molti si chiedono, magari dopo aver sentito parlare dei grandi benefici della Lean Production, se si possano applicare gli stessi concetti e benefici derivanti dal metodo lean e del lean thinking anche nel mondo dei servizi e più in generale negli uffici.  La risposta è assolutamente sì: grazie al Lean Office e ai suoi vari strumenti – […]

    Consulente Lean: perché è diverso da un consulente aziendale tradizionale

    Consulente Lean: ne hai sentito parlare in qualche corso, letto in qualche articolo, ricevuto un consiglio da un amico e vorresti saperne di più. Cos’è esattamente un consulente aziendale lean? In cosa si differenzia da un consulente aziendale tradizionale? In quali tipi di aziende è utile e in quali del tutto inefficace? Ne parliamo in questo […]

    Piani Formativi Aziendali: Fondirigenti supporta la crescita Industria 4.0.

    Fondirigenti ha stanziato, per l’anno 2019, 8 milioni di euro per aiutare le imprese nel processo di crescita e competività, attraverso piani formativi aziendali per la formazione di competenze manageriali e sviluppo in tre aree di intervento formativo Trasformazione digitale Area Internazionalizzazione Area Organizzazione, Pianificazione e Controllo Le aziende iscritte a Fondirigenti avranno l’opportunità di partecipare al bando, richiedendo un finanziamento fino a 15.000 […]

    Make Group Srl

    SEDE OPERATIVA
    Via Venezia, 58/2 | 30037 Scorzè (VE)

    SEDE LEGALE
    Via Villafranca, 6/3 | 30035Mirano (VE)

    Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00 oppure scrivici via email a: info@make-group.it

    Iscriviti alla newsletter

      Nome*
      E-mail*

      Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*


      Make Group Srl – Capitale Sociale 25.000 € i.v. – P.IVA e C.F. 04409600279 | REA VE-411415 | Cod. SDI T04ZHR3

      Copyright © 2020 Make Consulting | Privacy & Cookie Policy