Giusto Faravelli SpA

 

Dal 1926 Faravelli è sinonimo di distribuzione di ingredienti e materie prime chimiche per ogni settore industriale: alimentarenutraceuticafarmaceuticacosmeticanutrizione animale e chimica industriale.

Un’azienda familiare italiana, con una lunga storia alle spalle e fortemente proiettata al futuro. È organizzata con un importante ufficio tecnico, una divisione logistica interna che si appoggia ad un partener logistico in outsourcing, un importante ufficio commerciale con una rete di venditori e backoffice che danno appoggio internamente, ufficio acquisti, amministrazione, un reparto IT interno finalizzato alla standardizzazione e alla gestione dei sistemi informatici di tutto il gruppo. Vanta clienti di primo livello oltre una presenza capillare in tutto il territorio nazionale ed internazionale, in particolare il suo approccio al mercato è basato su valori consolidati frutto della sua storia familiare di lungo periodo.

È per noi un grande onore, oltre che un piacere, essere stati contattati dal Team Faravelli per iniziare un percorso di Lean Office.

 Una sezione dell’articolo pubblicato su Faratelling, redazionale distribuito a livello internazionale, dove viene illustrato il nostro progetto in Giusto Faravelli SPA.

Scenario

L’azienda ha vissuto una notevole crescita negli ultimi anni con espansione internazionale.  Parte di questa crescita è avvenuta in periodo Covid, dovendo quindi affrontare la criticità del fatto che la gran parte dei collaboratori lavorasse in smart working, situazione che hanno vissuto moltissime aziende. In aggiunta a questo, l’azienda aveva deciso di implementare un nuovo ERP con le difficoltà che simili cambi sempre comportano.

 

Criticità e obiettivi

Le necessità principali erano quindi legate ad implementare un’ottica più Lean sul personale in modo da agevolare le razionalizzazioni dei processi, nell’implementazione di KPI’s che evidenziassero le efficienze ed i colli di bottiglia.

Racconta Guido Rovati, Sales & Marketing Director Faravelli:

“Per interesse personale avevo sentito parlare e letto del concetto di Lean Office, un metodo che, nato nelle fabbriche, ha cominciato ad essere applicato con ottimi risultati anche agli uffici.

“Lean” significa snello e in effetti è un metodo che vuole rendere efficace ed efficiente il lavoro di ufficio, tagliando gli sprechi di energie e lavoro, a beneficio di tutti.

Abbiamo scelto quindi di collaborare con Make Group, una società di consulenza specializzata.

Già durante il primo step di tre giornate – il “Cantiere Strategia” – che ha coinvolto diverse funzioni aziendali, abbiamo potuto mettere a fuoco una serie di obiettivi e una visione collettiva:

ora è ancora più chiaro come la collaborazione tra le persone sia la chiave per ottenere risultati apprezzabili dai nostri stakeholder, sia esterni che interni all’azienda.”

 

Aree intervento e Risultati

PRIMA FASE: CANTIERE STRATEGIA

Già durante la fase di analisi preliminare, che in Make chiamiamo Cantiere Strategia, nella quale il Team Faravelli e il Team Make hanno lavorato assieme, ha evidenziato un grande potenziale di sviluppo e crescita, grande entusiasmo e visione da parte di tutti i collaboratori coinvolti.

La “storia” del Cantiere Strategia è stata appesa alle pareti, i progetti su cui lavorare sono stati elaborati dal team per una maggiore condivisione dello stato dell’arte e degli obiettivi.

La condivisione trasversale dei processi e flussi ha messo in evidenza le criticità e i punti su cui lavorare per migliorare l’organizzazione su tutti i livelli considerando come focus principale il cliente.

Il progetto operativo è condotto con un approccio “end-to-end” per ogni processo, in modo da prenderlo in mano e “portare” il processo di miglioramento a un “primo livello” in 5 passi:

  1. Approfondire il significato di Valore
  2. Avendo chiaro il Valore si definiscono priorità e livelli di servizio
  3. Interfaccia con l’IT per eventuali implementazioni / data check / data exploring
  4. Supporto nella definizione di standard operativi e livelli di servizio
  5. Follow up implementazione e tuning dove necessario

L’attività di “data exploring” è qualcosa di trasversale e da utilizzare “sempre” per definire le casistiche/segmenti e i livelli di servizio secondo un approccio “data oriented”

Le attività di analisi di dettaglio e sviluppo operativo di nuove soluzioni sono fatte sia con una logica trasversale, per processi e flussi, sia per ogni ufficio/funzione. Quindi un lavoro a matrice per coinvolgere tutti e con tutti.

Team Faravelli e Team Make durante un workshop operativo

Mappatura dei processi tramite lo strumento Value Stream Mapping

SECONDA FASE: PROGETTO OPERATIVO

Da quel primo step molto altro è seguito: abbiamo iniziato mappando i processi principali e maggiormente trasversali, sulla base delle evidenze emerse abbiamo ridefinito una nuova procedura più snella condivisa con tutti gli uffici.

Da questo lavoro è poi emerso che interessando tutti i livelli aziendali avremo potuto diffondere una mentalità volta all’aumento della comunicazione passando attraverso delle lenti di lettura dei processi proprie del Lean Management e del metodo Make.

A differenza delle grandi società di consulenza, il nostro approccio concreto e pratico, mirato al raggiungimento di obbiettivi nel breve termine, ha portato subito i primi frutti visibili.

Abbiamo dato strumenti organizzativi e strategici che hanno dato una scossa all’implementazione delle migliorie informatiche che da molto erano arenate.

Il coinvolgimento poi di tutti i ranghi aziendali ha creato grande spinta motivazionale che è alla base di ogni processo di Change Management e che ha subito fatto venir voglia a tutti di dare il proprio contributo.

Abbiamo quindi interessato un po’ tutte le aree aziendali, ci siamo attivati fin da subito sulle attività che maggiormente interessavano l’ufficio Tecnico, evidenziato fin da subito come un collo di bottiglia.

In pochi mesi abbiamo risolto i rallentamenti principali permettendo di aumentare l’efficienza del reparto.

Nel primo periodo abbiamo lavorato molto con approccio trasversale tra i vari reparti, interessando nel nostro lavoro soprattutto i capi dipartimento e le loro prime linee, ma poi approfittando dei blocchi dovuti alla situazione pandemica abbiamo attivato una strategia di mappatura verticale sugli uffici che abbiamo potuto fare da remoto con video collegamenti in cui erano presenti tutti i componenti degli uffici.

In questi eventi abbiamo diffuso la cultura Lean a molte più persone con delle pillole formative fatte a distanza. Ad oggi abbiamo attività di miglioramento aperte e scadenzate con: Uff. Commerciale, Uff. Acquisti, Uff. Logistica, Uff. Amministrativo e Uff. Tecnico.

Racconta Matteo Busato, CEO di Make Group:

“Quando un’azienda ti chiama vuol dire che c’è una consapevolezza.

Abbiamo proposto un approccio molto concreto, frutto della nostra esperienza; un metodo collaudato che prevede, prima di iniziare qualsiasi progetto aziendale, una fotografia dello stato attuale che noi chiamiamo “Cantiere Strategia“.

Si tratta di 3 giorni di lavoro, dove tramite una serie di metodi e strumenti mappiamo i processi per capire cosa c’è da fare. Un lavoro a più mani con il team dedicato Make e team dell’azienda. 

Abbiamo coinvolto i direttori di funzione e almeno 2 risorse di supporto per ciascun direttore. Era l’ottobre 2021. Sono state tre giornate molto intense, in cui abbiamo visto disponibilità e desiderio di fare da parte delle persone.

Noi ci abbiamo messo la nostra capacità di creare un ambiente favorevole: il successo dei nostri percorsi dipende da più del 50% dalla nostra capacità di coinvolgere le persone che sono già presenti in azienda e condividere con loro degli obiettivi.

Questo fa la differenza: poi certo ci sono i metodi, gli strumenti, le tecnologie, ma senza questa condizione le cose non vanno.

Un ambiente favorevole velocizza i processi di miglioramento, cambiamento e l’implementazione. Dopo queste prime tre giornate molto intense e belle abbiamo messo appunto quello che era ed è tuttora il percorso di Lean Office con Faravelli, con un orizzonte temporale di medio termine.

Alla fine di ogni sessione si avrà uno strumento nuovo, un nuovo processo, un nuovo modo di lavorare. L’obiettivo è uscire da una sessione con qualcosa di concreto. Il nostro approccio è “meglio il 50% subito che il massimo risultato e non si sa quando”.

Questo approccio molto operativo è stato apprezzato da parte di tutti. Le nostre soluzioni sono recepite come utili al miglioramento continuo.

Dal cantiere strategia è emerso che il nostro approccio di coinvolgimento di tutti gli uffici insieme poteva davvero fare la differenza.

Da subito l’aver riunito in un’unica sala tutte le parti interessate guidando la riunione con obbiettivi chiari e strategie condivise faceva emergere i problemi in modo chiaro a tutti e permetteva soprattutto di proporre soluzioni e discutere di eventuali cambiamenti che si sarebbero potuti apportare. 

 

La testimonianza di Giusto Faravelli Spa

“Si tratta di un processo che si articolerà nel corso dei mesi, molto stimolante e che sicuramente porterà benefici a tutto il gruppo.”

racconta Guido Rovati, alla cui voce si aggiunge quella di Luca Benati A.D. di Faravelli:

Per un’azienda la decisione di rivolgersi a dei professionisti esterni per sciogliere nodi organizzativi, rendere il processo più efficiente, affrontare fasi di cambiamento non é dissimile da quella di un individuo che decide di rivolgersi ad uno psicologo.

Certamente ci vuole consapevolezza, bisogna essere motivati ed avere l’accortezza e la fortuna di “trovare uno bravo” con cui entrare in sintonia.

Il Gruppo Faravelli ha vissuto e sta vivendo una fase di espansione geografica importante, di crescita e di investimenti in tecnologia. Tutti fattori che richiedono uno sforzo organizzativo e riorganizzativo degni di nota e la necessità di reperire know-how per affrontare sfide nuove.

Il mondo della c.d. “consulenza” é variegato e talvolta le teorie e gli schemi  prevalgono sull’analisi delle specificità del singolo cliente.

Faravelli in Make Group ha trovato un team di professionisti che sono entrati subito in armonia con la cultura aziendalehanno coinvolto le persone, si sono calati nel tessuto organizzativo, hanno mappato i processi con chiarezza e portato soluzioni concrete ed immediatamente fruibili.

Un valido supporto ed una scelta strategica esiziale per affrontare al meglio un contesto sempre più complesso e competitivo.

    Richiedi info

    Nome*
    Cognome*
    E-mail*
    Cellulare*
    Ruolo*
    Azienda*
    Indirizzo*
    CAP*
    Città*
    Provincia*

    Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*

    Approfondimenti

    StilSuole

    StilSuole

    Dal 1974 StilSuole sviluppa la sua attività artigianale nella produzione di suole in cuoio, in micro ed in para per le grandi firme del mondo calzaturiero. Il suo fondatore voleva esprimere con il nome dell’Azienda tutta l’essenza dell’originalità del suo lavoro. Così pensando ha realizzato il suo marchio: Suole con stile. Da qui il nome StilSuole.

    Nekso

    Nekso

    NEKSO Srl è punto di riferimento nel territorio con prodotti e servizi all’avanguardia nel settore delle nuove costruzioni o ristrutturazioni. Seleziona, progetta e produce materiali ed accessori destinati alla costruzione edilizia evoluta, con particolare attenzione all’isolamento termoacustico.

    VGA

    VGA

    VGA è uno studio di progettazione e consulenza architetturale. Dalla sua fondazione VGA rivolge il proprio impegno verso la progettazione di complessi urbani che, superato il valore estetico-formale, affrontano, con strategie e visioni globali, il dialogo con il sociale ed il territorio.

    PiùEsse

    PiùEsse

    PIÙESSE – PIÙ SERVICE SRL progetta e realizza cabine doccia multifunzione, vasche idromassaggio, piatti doccia, rivestimenti e bagni di vapore utilizzando pannelli compositi in alluminio certificati ISO 9142. Risolve definitivamente così tutti i problemi di isolamento e grazie all’investimento del pannello con laminati tecnici, vinilici antibatterici, antiscivolo, di diverse colorazioni, propone un nuovo design 100% italiano.

    FBF Impianti

    FBF Impianti

    FBF Impianti è un'azienda di Santa Maria di Sala (Ve) ben conosciuta nel territorio con una lunga esperienza nel settore impiantistico. Oggi l’azienda è guidata dai fratelli Saverio, Filippo e Irene che hanno avuto la fiducia del papà Francesco per traghettare l’azienda nel futuro per continuare a creare benessere per tante persone e famiglie che vivono e confidano in questa visione imprenditoriale.

    Energia Europa

    Energia Europa

    Energia Europa Spa è un’azienda di Zanè la cui mission è da sempre il risparmio energetico delle imprese. Nel 2022 Energia Europa ha raggiunto un considerevole traguardo, realizzando nel 1° semestre 2022 lo stesso fatturato dell’intero 2021 (ancora più notevole se si considera che è stato ottenuto introducendo una sola nuova figura in azienda), raccogliendo così l’interesse della stampa locale.

    Lemi Group

    Lemi Group

    Lemi Group è un’azienda che lavora nel settore dell’estetica, del benessere e nel settore medicale, il core business è la realizzazione di poltrone e lettini che vengono utilizzati in vari settori.

    Meccanica Marcato

    Meccanica Marcato

    Meccanica Marcato S.r.l. è una delle eccellenze del territorio veneto: due milioni di euro di fatturato, due soci e sedici dipendenti nella sede di Camposampiero (PD), produce minuterie meccaniche di precisione principalmente per il settore del lusso e del ciclo, utilizzando qualsiasi tipo di metallo, dall’ottone all’acciaio inox, fino al titanio.

    Service Antonello

    Service Antonello

    Service Antonello è una brillante PMI del nostro territorio situata a Mirano ( Ve). Con 13 dipendenti e 4 soci, si occupa di tutto il servizio post vendita auto: carrozzeria, officina meccanica e gommista, oltre al servizio di coperture assicurative RCA.

    Georg Fischer Omicron

    Georg Fischer Omicron

    Georg Fisher Omicron Omicron è un'azienda con sede a Caselle di Selvazzano (Pd), nasce dalla fine degli anni ‘70 e si sviluppa nel mercato della saldatura per i materiali plastici. 

    Starpool

    Starpool

    Starpool con sede a Ziano di Fiemme (Tn) si occupa di consulenza e realizzazione di progetti spa, oltre alla produzione di attrezzature e alla fornitura di prodotti e servizi per centri benessere.

    Carrozzeria Castellana

    Carrozzeria Castellana

    Fondata nel 1970 da Livio Cosmo oggi Carrozzeria Castellana a Castelfranco Veneto (TV) è  un’azienda gestita dai figli Loris, Denis e Manuel Cosmo. Una crescita costante che ha portato l’azienda ad un fatturato prossimo ai 2 Milioni di euro passando da una gestione famigliare a sempre più di tipo manageriale.

    Mp Tech

    Mp Tech

    MP Tech è un’azienda nata nel 1985 e ora guidata dai fratelli Massimo e Simone Pagliarin.  Una realtà nata nel settore della produzione di portastampi speciali per iniezione e stampaggio di materie plastiche e pressofusione di leghe leggere, negli anni si è specializzata nella progettazione e produzione di componenti meccanici di precisione.

    Milper Group

    Milper Group

    L’azienda Milper Group nasce nel 1998 con sede a Pozzoleone (Vi) ed opera in diversi settori industriali come l’ alimentare, packaging, metalmeccanica, tessile, marmo e legno proponendo una gamma di prodotti come nastri trasportatori, banchi da lavorazione, sollevatori inclinabili e ribaltabili, protezioni in alluminio per macchinari industriali, profili strutturali e tubolari in alluminio oltre a fornire conto terzi lavorazioni meccaniche.

    Nitesco

    Nitesco

    Con oltre 40 collaboratori e uno stabilimento produttivo su un’area coperta di 6000 mq negli anni l’azienda è riuscita a realizzare importanti obiettivi in termini di crescita dei volumi grazie la collaborazione con importanti nomi nel panorama industriale del mobile.

    Antoniana Emergenza

    Antoniana Emergenza

    Antoniana Emergenza è un’azienda che dal 1975 si è interposta fra il sistema sanitario nazionale e il sistema privato, un’idea vincente che ha portato oggi ad un gruppo di oltre 100 collaboratori.

    Contec Industry

    Contec Industry

    Il Gruppo CONTEC INDUSTRY è composto da nove divisioni e un laboratorio di ricerca che riguardano lo sviluppo e realizzazione di servizi di progettazione integrata per l’architettura, ingegneria, la sicurezza sui luoghi di lavoro, l’energia e impiantistica industriale, il real estate development, IT e sviluppo software.

    Sistema Gestione Qualità
    Make Group S.r.l.
    certificato ISO9001 - settori IAF 35 e 37
    n. 50 100 15853

    Make Group Srl

    SEDE OPERATIVA
    Via Venezia, 58/2 | 30037 Scorzè (VE)

    SEDE LEGALE
    Via Villafranca, 6/3 | 30035Mirano (VE)

    Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00 oppure scrivici via email a: info@make-group.it

    Resta aggiornato

    Iscriviti alla newsletter

      Nome*
      E-mail*

      Prendo visione dell'informativa sulla Privacy Policy.*


      Make Group Srl – Capitale Sociale 25.000 € i.v. – P.IVA e C.F. 04409600279 | REA VE-411415 | Cod. SDI T04ZHR3

      Copyright © 2020 Make Group | Privacy & Cookie Policy