E’ finito il tempo in cui ci si chiedeva se ne vale la pena iniziare a fare Kaizen o iniziare un progetto Lean! Chi non lo pratica sarà “costretto” a farlo e chi lo stà facendo si chiede come implementarlo in tutte le funzioni aziendali.

L’organizzazione della produzione industriale e del mondo dei servizi ormai da tempo si è avvicinata al concetto Lean, riconosciuto come uno degli strumenti più efficaci per recuperare competitività.

Questo termine viene oggi usato per indicare l’utilizzo del Toyota Production System nato  da Taichi Ohno  e successivamente  con  James Womack   e Daniel Jones che definirono i principi del Lean Thinking.

Questo unito al concetto di Kaizen, introdotto da Masaaki Imai guru della strategia del miglioramento continuo, definiscono un nuovo metodo e approccio organizzativo, universale e trasversale.

Come organizzare un programma di trasformazione Lean? Quali sono gli strumenti per trasformare e gestire l’impresa in modo coerente al nuovo approccio? Chi e Cosa fa la differenza?

Individua un percorso di formazione (forma – azione) in tale direzione e poniti l’obiettivo di migliorare e cambiare in primis te stesso, quando sentirai un’energia diversa significa che stai iniziando a fare Kaizen.

Diventare Lean non significa introdurre nella nostra azienda qualche processo o strumento visto o copiato altrove. Lean significa creare un sistema che assicura la capacità di miglioramento continuo e autonomo da parte delle persone: la Ricerca & Sviluppo di se stessi e della propria attività.

Share This

Share This

Share this post with your friends!

Share This

Share this post with your friends!